Sono le emozioni a renderci fragili. Ogni piccola bugia, ogni minima caduta.

Così è per Clelia, donna tormentata, in equilibrio precario sotto il peso di un ingombrante segreto che tenta di nascondere anche a se stessa. Cosa si cela nel suo passato, quale colpa le grava da anni sul cuore? Come per Alberto, fratello tanto amato, con cui ha condiviso gioie e profonde tristezze, tutto fino in fondo. Personaggio non meno complesso e contraddittorio, che immerso appena nella propria vita ˗ è lunga l’ombra di Clelia ˗ non riesce a decidere se cambiarla e verso quale direzione, e non sa che i colpevoli possono celarsi dietro i volti più improbabili. Dovrà far emergere le sue paure, le ombre di un passato mai dimenticato, e accettare verità che non avrebbe mai potuto immaginare.

E poi c’è Caterina, donna dolce e vulcano di energia, alle prese con le curve del destino, quando la vita inaspettatamente stravolge una serenità faticosamente costruita sull’amore. Dovrà risvegliarsi prima che sia troppo tardi, risollevarsi dal baratro in cui è prigioniera, trovare un’àncora di salvezza e abbracciarsi per dirsi ci sono i miei cari e ci sono io a proteggermi.

“Mi prendo cento giorni di felicità” è un romanzo che non teme di entrare nelle più intime vicissitudini dei suoi personaggi, di dare al lettore la possibilità di entrare in empatia con le loro storie, una narrazione che diventa imprevedibile e sconvolgente tingendosi di giallo, in un crescendo di tensione e suspense in cui i contorni di un incubo si ritagliano attorno a un volto fragile e umano. Un romanzo sulla forza delle donne, sulla capacità tutta loro di riprendersi la vita in mano, coscienti che la felicità può arrivare quando si sceglie di guardare lontano, recuperando il coraggio che può nascondersi anche tra le onde del mare.  

 

TIZIANA VILLARI

Mi prendo cento giorni di felicità

2018, 170 pag.

isbn: 978-88-85789-08-1

 

Scopri di più sull'autore.

 

 

Mi prendo cento giorni di felicità - Tiziana Villari

€13.00 Prezzo regolare
€11.05Prezzo in saldo